La Biancaneve manga di Mayalen Goust

Gli estimatori della casa editrice Gallucci, il cui tratto distintivo grafico è la cornice della copertina che evoca allegre feste di compleanno per bambini piene di palloncini colorati, rimarranno a bocca aperta quando vedranno la Biancaneve illustrata da Mayalen Goust: unica reminiscenza delle evoluzioni cromatiche della casa editrice, la costa bicolor rosso sangue e bianco sporco.


Copertina maxi tutta nera e primo piano di una Biancaneve di profilo versione manga ultra moderna con lucidalabbra rosso brillantinato che fa pendant col fermaglio a fiore a decorare i capelli nerissimi e cortissimi della ragazzina più famosa di tutti i tempi.

Sfogliando le pagine di questo albo illustrato vi sembrerà di leggere una favola familiare ma al contempo dall’effetto straniante, perché il testo è molto fedele all’originale dei fratelli Grimm, e – soprattutto – ne apprezzerete la veste grafica. I sette nani con un lunghissimo cappello rosso a punta ricordano gli gnomi di babbo natale e i pupazzi di neve, mentre il principe sembra venire da un oriente lontano, colorato e speziato (altro che azzurro).

Il tocco di classe è il titolo in rilievo e “tattile” (come le labbra e il fermaglio) bianco come la neve da leggere e da toccare.
Una sensibilità che si fa esplicita con Il libro nero dei colori di Menena Cottin e Rosana Faría, pensato e realizzato per i non vedenti con le figure in rilievo e il testo anche in braille.

Mayalen Goust è nata nel 1976 a La Rochelle e vive in Bretagna, a Rennes. Dopo gli studi artistici ha cominciato a lavorare per un’agenzia di comunicazione. Il suo primo libro per bambini è del 2004. Con uno stile morbido, etereo e colorato, Mayalen riesce a creare universi pieni di tenerezza e poesia. Con Gallucci ha pubblicato Biancaneve.

Menena Cottin ha studiato design e illustrazione in Venezuela e, dopo un anno di pratica a New York, ha cominciato a scrivere per i ragazzi. I suoi libri concettuali, semplici e profondi allo stesso tempo, sono pubblicati e apprezzati in tutto il mondo. Vive a Caracas.

Rosana Faría ha illustrato molti libri per bambini. Realizzare disegni fatti per essere toccati è stata la sua sfida più impegnativa, che ha vinto con gioia. È venezuelana e vive a Caracas.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...