Alla fiera dell’Est… di Diego Zandel

C’è un est d’Europa che, con la caduta del comunismo, non è meno problematico di quando c’era il comunismo. Le crisi economiche che attraversano i Paesi che la comprendono, dall’Ungheria alla Bulgaria, passando per la repubblica Ceca e la Croazia e giù, fino alla Grecia, anche se questa non è mai stata comunista, ma ben ingabbiata, per diversi anni, in una dittatura che dallo spettro del comunismo traeva ispirazione, hanno evidenziato un substrato sociale che è rimasto indifferente al cambiamento del quadro politico ed economico. E si tratta di quel substrato sociale che, ieri come oggi, ritroviamo nei bar, tra puzza di tabacco ristagnata, tazze di caffè, birre economiche, cicche di sigarette, donne che tirano a campare offrendo il loro corpo, cariche di una umanità sofferente alle spalle, sentimenti feriti, passioni.[…]

Continua a leggere la recensione di Diego Zandel su La Gazzetta del Mezzogiorno di oggi cliccando qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...