“Due amiche, un libro e un’avventura”

Così è nata Camelopardus, una piccola casa editrice indipendente della provincia patavina di cui già Tiziana mi aveva parlato tempo fa.

Poi, l’8 dicembre, nella stessa Sala Ametista della Fiera della Piccola e Media Editoria in cui abbiamo presentato il nostro volume, c’è stato l’incontro “Quando il traduttore diventa editore”, coordinato da Marina Rullo (Biblit) con Piero Budinich (Beit), Marco Bucaioni (Urogallo) e Sara Saorin (Camelopardus).

Mi ha colpita, in particolare, la storia della Camelopardus, forse perché somiglia tanto alla nostra (mia e di Tiziana), perché è frutto di un’amicizia e di una passione in comune: un progetto editoriale da portare avanti con tenacia e determinazione.

Il catalogo pian pianino sta crescendo con tre nuove collane: Sconfini (narrativa d’autore), I Draghi (fantasy), I Trapezisti (autori emergenti).

Davvero grazioso e originale il logo-giraffa della casa editrice (un animale che, proprio come le fondatrici, “ha la testa tra le nuvole e i piedi per terra”), molto carino il nuovo sito e piacevole la grafica dei libri.

A Sara Saorin e Camilla Matteucci i miei complimenti. Brave!

Camelopardus Casa Editrice
Via Prosdocimi 24 – 35042 Este (PD)
Tel. +39 329 1241596 Fax +39 178 2729332
E-mail: info@camelopardus.it

Annunci

Un pensiero su ““Due amiche, un libro e un’avventura”

  1. Ehi! Che bella sorpresa capitare qua e accorgersi che ci sono parole di incoraggiamento per noi!
    Grazie, in bocca al lupo anche a voi e alla vostra amicizia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...