Lettrice filiforme

Ieri. Davanti al Goethe Institut a Via Savoia.

Un flash. Ricordi. Suoni familiari di una lingua che ho trascurato.

Compare Lisa Schlanstein.

Passa leggera e allungata come il suo nome.

Una highlander giacomettiana.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...