Shopping

Vale sempre la pena fare una gita fuori porta a Orvieto. Ma uno dei motivi che mi spinge a tornare nella cittadina umbra dove ho vissuto un paio d’anni si chiama L’Arpia.
Questa piccola bottega di artigianato col pavimento in cotto e le pareti acquamarina non si nota subito perché si trova in un punto più tranquillo del Corso, fuori dal circuito dello “shopping”.
Scovatelo e sbirciate dalla vetrina, vedrete i proprietari lavorare la ceramica e dipingerla a mano. Ma non abbiate paura di spingere la porta a vetro: entrerete nel mondo quadricromatico della ceramica medievale orvietana circondati di specchi, brocche grandi e piccole, oliere, applique, vasi, piatti e splendide lampade con una base in tufo (notevole quella con la base-arpia opera dello scultore sardo Leonardo Piras).

 

L’Arpia
Orvieto – Corso Cavour, 186
Tel. +39 0763.341243
Aperto tutti i giorni dalle ore 9:30 alle 13 e dalle ore 15:30 alle 19:30, tranne il mercoledì e la domenica pomeriggio.

Letture:

Alexandre Imbert, Ceramiche orvietane dei secoli XIII e XIV. A cura e con introduzione di Lucio Riccetti (Edicit)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...